<< Torna indietro

Mi chiamo Valentina, sono un docente universitario di lingua inglese presso la Sapienza, Università di Roma  ed un formatore. All’interno dell’Associazione, di cui sono un socio fondatore, mi occupo di presa in carico delle richieste da parte delle famiglie, delle scuole o dei clinici, di formazione (in particolare per ciò che riguarda la Didattica Inclusiva delle Lingue Straniere Moderne e gli Strumenti Compensativi), della progettazione e gestione  delle varie attività e del coordinamento del gruppo dei tutor didattici, attraverso momenti di supervisione collettiva ed individuale.

Attualmente ho deciso di dedicarmi soprattutto a studenti adolescenti e adulti, dopo aver cominciato tanti anni fa la mia professione con i bambini della scuola dell’infanzia e Primaria come insegnante di Early English. Mi piace pensare che la mia figura professionale è cresciuta insieme ai miei studenti, dai piccoli ai giovani adulti. Mi dedico ai ragazzi sia come tutor didattico, che come Responsabile di un doposcuola specializzato all’interno di un Istituto secondario di secondo grado, e in qualità di Responsabile Scientifico di corsi di inglese rivolti a studenti con Disturbi dell’Apprendimento, ai fini  della certificazione rilasciata dal Trinity College di Londra. Quest’ultimo incarico si è rilevato fondamentale per analizzare la gestione dei Bisogni Educativi Speciali nel contesto linguistico internazionale.

La mia formazione di tutor didattica specializzata è iniziata presso l’Associazione Italiana Dislessia per quanto riguarda i disturbi specifici dell’apprendimento e attraverso un tirocinio formativo presso il Centro di Educazione Motoria della Croce Rossa Italiana, per ciò che concerne i ragazzi con diverse abilità.

Una delle caratteristiche che amo della mia professione è il suo essere in costante evoluzione ed è per questo che frequento corsi Anastasis, Erickson, Oxford University Press e soprattutto Masterclass e Alta Formazione curati dal Gruppo Deal dell’Università Cà Foscari di Venezia, che mi permettono di essere costantemente aggiornata e  di specializzarmi in quello che è il mio più profondo interesse: i Bisogni Linguistici Specifici.

Come Formatore-Scuola dell’Associazione Italiana Dislessia e della De Agostini Scuola viaggio alla scoperta delle scuole nelle varie provincie italiane, acquisendo una visione molto ampia del panorama scolastico nazionale,  traendone preziosi spunti e partecipando attivamente al dialogo sui Bisogni Educativi Speciali e più in generale sulle tecniche di apprendimento e le evoluzioni legislative ed  istituzionali

Tutto questo viene declinato quotidianamente nel lavoro presso questa associazione con i ragazzi, con le famiglie, con i docenti, con i clinici, arrivando a tessere una rete sinergica che crea partecipazione attiva e benessere non solo scolastico. La mia più recente passione professionale riguarda gli effetti inclusivi di progetti artistici all’interno del contesto scolastico, come strumento di condivisione con l’altro, di superamento dello stigma e di valorizzazione dei punti di forza e degli stili di apprendimento dei ragazzi. A tal proposito ho avviato collaborazioni con formatori teatrali esperti, all’interno del laboratorio specializzato di secondaria di secondo grado e in occasione della Settimana della Dislessia.