Spesso le famiglie che si rivolgono a noi descrivono un senso di smarrimento e disorientamento rispetto alle loro difficoltà e alle loro problematiche: sentimenti come frustrazione, rabbia, stanchezza entrano a far parte del quotidiano di queste famiglie.Di contro, anche i ragazzi vivono emozioni legate al disorientamento, alla demotivazione e in alcuni casi alla bassa autostima,  che vanno inevitabilmente ad influire sul processo di costruzione del sé.

L’accettazione e la comprensione della diagnosi e della situazione, rivestono in questi casi un’importanza cruciale: per le famiglie, che si sentono empaticamente contenute in un momento di difficoltà. E per i ragazzi, che si sentono finalmente ri  conosciuti: non più considerati pigri, lenti, distratti, oppositivi… ma caratterizzati da una differente modalità di percepire e codificare le informazioni.

L’Associazione vuole fornire a queste famiglie tutte le informazioni necessarie per trovare una guida e una direzione all’interno dei DSA e BES in modo da potersi fare carico del proprio problema e affrontare la situazione con una maggiore forza, consapevolezza, competenza.